La tecnologia laser melting consente di produrre barre che, collegando i pilastri (monconi o impianti), creano una protesi estesa amovibile, ma posizionata saldamente. La barra, realizzata su misura, si fissa agli impianti e sostiene la protesi permettendo di scaricare il carico anche sulla mucosa: si ottiene così la massima stabilità meccanica e una piena capacità masticatoria uniti ad un risultato estetico di qualità .

Esistono diverse tipologie di barre (quadrate, trapezoidali e anche di tipo Toronto Bridge con una ridotta anatomia dentale) che danno inserzioni e ancoraggi diversi alle protesi mobili; tutte le tipologie di barra sono realizzabili agevolmente in laser melting poiché presenti nelle librerie dei software più diffusi per la progettazione.

Perché scegliere il laser melting

La realizzazione di barre tramite laser melting risulta la scelta ottimale sia che si opti per una barra a filo, sia nel caso si decisa di seguire l’anatomia della mucosa: in questo caso sarà possibile apprezzare un’ottimale riproduzione della cresta.
Le caratteristiche morfo-funzionali saranno adeguate alla destinazione d’uso ma si godrà di una considerevole riduzione dei tempi di produzione.

Il laser melting inoltre, oltre alla notevole precisione, offre risultati costanti, ripetibili e con uno standard qualitativo elevato. Le tolleranze raggiungibili con la stratificazione in laser melting sono perfettamente adatte alla tipologia di lavorazione.

Se confrontiamo una barra in laser melting con una ottenuta dal pieno, notiamo come queste siano intercambiabili: il livello di finitura, la qualità superficiale, la solidità, la funzionalità e le applicazioni possibili sono identiche.
A livello di progettazione, tuttavia, le barre in laser melting richiedono una diversa impostazione delle connessioni.

Progettazione delle barre in laser melting

Nel corso della progettazione di barre che saranno realizzate dal pieno, la connessione implantare viene riprodotta direttamente nelle matematiche e quindi sarà possibile inserire qualsiasi tipo di connessione.
La scelta del laser melting, invece, porta a dover scendere ad un compromesso in quanto l’uso di connessioni anti-rotazionali o l’inserimento di geometrie particolari sono sconsigliati.

I layer, naturalmente presenti nella produzione in laser melting, possono creare interferenze nelle connessioni; per questo si suggerisce di avere l’accortezza di utilizzare connessioni rotazionali, adatte anche all'uso di T-base.

I vantaggi di adottare il laser melting per la realizzazione di barre

Scegliere il laser melting per la realizzazione delle barre consente di ottenere un manufatto protesico di altissima qualità. Inoltre, per il professionista odontotecnico, la progettazione con CAD risulta molto agevole e garantisce assoluta precisione, riduzione dei tempi, minor costi di manodopera.

Proxera® porta i vantaggi del laser melting, prima riservati ai settori industriali, negli studi e nei laboratori odontotecnici.
Affidare a Proxera la realizzazione di barre in cromo-cobalto e titanio significa rivolgersi ad un’azienda specializzata e all’avanguardia che coniuga l’alta qualità ai tempi di produzione estremamente rapidi offerti dalle nuove tecnologie di stampa 3D.