Ganci a filo e ganci anatomici
  • Home
  • Articoli
  • Ganci a filo e ganci anatomici

Ganci a filo e ganci anatomici

I ganci vengono modellati dall’odontotecnico per avvolgere i denti portanti e possono essere realizzati tramite un filo in acciaio.

Una soluzione maggiormente personalizzata, che quindi offre sia più alto valore estetico che maggiore stabilità, è quella del gancio anatomico.
Un gancio di questo tipo è progettato in modo specifico sul dente del paziente e permette l’ancoraggio nella zona sottoequatoriale con un aumento della solidità generale della protesi parziale rimovibile.

In generale, un gancio a filo ha una minore precisione e minore ritentività rispetto ad un gancio anatomico e quindi offre meno stabilità alla protesi.

Ganci progettati via CAD e realizzati tramite Laser Melting

Progettazione analogica di ganci a confronto con la progettazione digitale

Progettare un gancio tramite software Cad risulta particolamente semplice in quanto, rispetto alla progettazione analogica, è possibile evidenziare a monitor le zone di sottosquadro e quindi pesare quanta inserzione sottoequatoriale dare al gancio.

Il software mette in risalto le differenti zone di lavoro utilizzando colori che rendono evidente dove modellare digitalmente il gancio. Sarà certamente necessaria una persona pratica nell’utilizzo del programma di modellazione, ma si tratta di una competenza più semplicemente trasferibile, soprattutto nelle nuove generazioni di odontotecnici, che sono più a loro agio con un mouse che con una spatola.

Ganci progettati via CAD e realizzati tramite Laser Melting

La tecnologia produttiva d’elezione per un gancio progettato tramite Cad è certamente il Laser Melting che permette elevata precisione, replicabilità di risultato ed una aderenza perfetta al progetto cad.
Anche se tecnicamente sarebbe possibile fresare dal pieno il gancio progettato digitalmente, il maggior costo finale rende questa scelta sconsigliata da percorrere.

Le differenze tra gancio fuso e gancio in laser melting

In generale, un gancio ottenuto tramite tecnica fusoria, a seguito di una progettazione manuale, presenta una maggiore elasticità del manufatto.
Tale proprietà diventa fondamentale in quanto, solitamente, il gancio necessita di una attivazione nel momento in cui viene posto nel cavo orale del paziente.

I microadattamenti sono assenti, invece, se si effettua una corretta progettazione anatomica digitale. La naturale maggior rigidità del laser melting diventa ininfluente, mentre la maggiore rintentività, dovuta ai layer del processo di stampa 3D, e la minore tendenza a sfibrarsi, rendono il gancio in laser melting una soluzione eccellente.

Ganci progettati via CAD e realizzati tramite Laser Melting

Se per un gancio in laser melting la fase di attivazione è praticamente assente e, di conseguenza, lo è anche l’eventuale fase di riattivazione, si apre la possibilità di preparare lavorazioni maggiormente estetiche.

Le leghe utilizzate dalla tecnologia di Laser Melting sono sia opacizzabili con il colore dentinale che ceramizzabili e ciò permette di far accettare al paziente, eventualmente anche su denti anteriori dove una parte metallica è poco gradita per ovvie ragioni, una soluzione protesica che prevende ganci.

Listino Lavorazioni

Compila un breve modulo e ricevi ora il listino prezzi aggiornato delle lavorazioni prodotte.
Il listino PROXERA è riservato ad uso esclusivo dei professionisti del settore odontoiatrico ed odontotecnico.

OTTIENI IL LISTINO

In evidenza

Scheletrato dentale: un servizio completo dalla progettazione alla produzione

Proxera propone non solo la PRODUZIONE, ma anche la PROGETTAZIONE digitale dello scheletrato dentale: colleghi odontotecnici specializzati e aggiornati si occuperanno della progettazione CAD della protesi curando tutte le fasi della produzione fino alla finitura.

Approfondimenti