Proxera viene costituita in un momento in cui era necessario dare una risposta full-digital ad un settore che stava vivendo un periodo di profonda trasformazione, un momento in cui il computer si stava affiancando, sempre più spesso, alla manualità.

Processo e ripetibilità di risultato sono stati i punti essenziali sui quali Proxera ha basato lo sviluppo negli anni, certa che la possibilità di fornire semilavorati con qualità costante e ripetibile fosse il modo ottimale per aiutare l’odontotecnico ad adattarsi alla sfida di un settore ogni giorno più complesso.

Fin dal primo giorno Proxera ha investito nelle tecnologie e negli impianti necessari a fornire agli odontotecnici semilavorati in Zirconia a partire sia dal file .stl che dal modello spedito al centro produttivo.

L’ossido di zirconio, o zirconia, è una sostanza cristallina polimorfa che si presenta sotto forma di una polvere bianca inodore. Dato l’alto grado di biocompatibilità e la sua leggerezza, la zirconia è uno dei materiali d’eccellenza nella produzione di restauri dentali a partire da una progettazione digitale.

Proxera propone due modalità per la scelta del materiale con cui realizzare ponti e corone in Zirconia:

  • affidarsi all’esperienza dei tecnici specializzati
  • optare per il multistrato Katana

La prima, a listino indicata come Proxera Smart Choice, è la modalità standard con la quale i progetti vengono inseriti nella sequenza produttiva. I tecnici specializzati sceglieranno, in base al tipo di progetto e ai pregressi del cliente, la materia prima più indicata per raggiungere il miglior rapporto tra costo della lavorazione e risultato.

La seconda, invece, indica agli odontotecnici del centro produttivo di utilizzare esclusivamente Katana, eventualmente concordando anche tipologia e resistenza necessari.

Proxera ha scelto di collaborare con Katana per restauri che richiedono un’eccezionale naturalezza, un’estetica sofisticata ed un’affidabilità non comune, ed ha per questo ottenuto la certificazione di milling center qualificato.

In questo contesto, Proxera, in qualità di centro fresaggio, diventa un elemento di filiera utile a rendere più efficiente le attività del laboratorio in quanto garantisce un flusso di lavoro standard, chiarendo competenze e responsabilità, così da fornire all’odontotecnico un semilavorato pronto per essere cementato, ritoccato e lucidato per provvedere alle esigenze del medico in modo puntuale.